Se non mettiamo la Libertà delle Cure mediche nella Costituzione, verrà il tempo in cui la medicina si organizzerà, piano piano e senza farsene accorgere, in una Dittatura nascosta. E il tentativo di limitare l'arte della medicina solo ad una classe di persone, e la negazione di uguali privilegi alle altre arti, rappresenterà la Bastiglia della scienza medica.
Benjamin Rush, firmatario della Dichiarazione d'Indipendenza USA, 17 Settembre 1787

sabato 26 gennaio 2013

VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso!

Stavo cercando una cosa sul web (che oltretutto ora non ricordo più neanche cos'era!) e ne ho trovata un'altra. Mi sa tanto che capita quasi a tutti... comunque sia, mi sono imbattuta in un articolo che mi è piaciuto e che ora condividerò qui (anche perché se lo dovessi ricercare di proposito non credo che lo ritroverei!).
Alcune notizie contenute in questo articolo le avevo già postate, tuttavia ce ne sono altre che, secondo me, vale la pena di sapere. E inoltre, è ricco di citazioni e di link utili, e non per ultimo, segue anche una sorta di cronologia sulla storia "cura del cancro".

Creato il 03 aprile 2011 da Nwotruthresearch
 
Nota bene: si precisa che i suggerimenti di tale testo non sostituiscono in alcun modo e per nessun motivo i rimedi, le terapie e le indicazioni del proprio medico cui bisognerà rivolgersi tempestivamente in caso di necessità. 
di Joel Lord 12 Maggio 2010 
traduzione : http://nwo-truthresearch.blogspot.com
VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! Cento anni fa meno di una persona su 1000 moriva di cancro. Nel 2007, il cancro ha tolto la vita a circa di 7,6 milioni di persone nel mondo. Negli Stati Uniti nel 2008 circa 1.500.000 persone sono morte per una forma di cancro, in Canada questo ha superato i 75.000 decessi. In Inghilterra in media ad una persona su tre è diagnosticato il cancro, e una su 4 morirà.

Se sono in grado di aiutare anche solo un malato di tumore a sfuggire al dolore atroce e ineluttabile della morte causata da un trattamento con 'metodi ortodossi' ho fatto qualcosa di utile” Maurice Natenberg, autore di 'The Cancer Blackout'
Il cancro era praticamente sconosciuto fino a quando fu introdotta la vaccinazione obbligatoria con il vaccino del vaiolo bovino. Ho dovuto trattare almeno duecento casi di cancro, e non ho mai visto un caso di cancro in una persona non vaccinata”. Dott. W.B. Clark dell’Indiana/1936 .

"Nessun ricovero in ospedale per cancro gastrico o ulcera peptica è stato registrato prima del 1800 (sulla base delle registrazioni ospedaliere degli ultimi due secoli di quattro ospedali in Scozia e di tre ospedali degli Stati Uniti). I ricoveri ospedalieri per cancro gastrico sono aumentati in misura esponenziale nel corso del 19° secolo e all’inizio del 20°... La prevalenza del cancro gastrico, dell’ulcera gastrica e duodenale è aumentata in modo netto nel corso del 19mo secolo." http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1365-2036.2010.04413.x/full – fate riferimento alla tabella ‘Abstract’

Continueremo a perdere la guerra contro il cancro. I cancri evitabili diventeranno sempre più comuni, e l’autorità costituita continuerà ad assicurare che soltanto le presunte cure tossiche (ma notevolmente redditizie) per il cancro, che sono autorizzate dall’industria farmaceutica, siano autorizzate dai governi. L’industria del cancro non troverà la cura magica che cerca da decenni. Fallirà perché è unita a un paradigma interventista che tratta il corpo come un campo di battaglia e la malattia come un nemico” Dott. Vernon Coleman.
Entro 72 ore dalla privazione di ossigeno, ogni cellula diventa cancerosa. Le cellule cancerose proliferano in un ambiente privato dell’ossigeno. Questo accadrà quando l’alluminio bio-conduttivo (costituito da virus vivi, antibiotici, metalli pesanti, residui di detersivo coagulato) occluderà la vasta rete di vene e capillari arteriosi, inducendo un’ischemia.

' La deprivazione di ossigeno e glucosio ha portato all' espressione di fenotipi di morte cellulare per apoptosi e necrosi , specialmente nei neuroni'.'Dopo 72 ore di incubazione, in presenza dello 0,3% di O2, le cellule sono state marcate con annessina V / PI, e il livello di morte cellulare è stato misurato mediante flusso citometrico. In 6 esperimenti indipendenti, l’ipossia ha aumentato i livelli di cellule OC316 annessina V-positive dal 5,3 ± 1.0% al 19,2± 2.8%... La morte cellulare, in queste condizioni, ha la caratteristiche predominanti di un’apoptosi tardiva'.  
CANCER 101: I fatti secondo la Medicina Mainstream -
VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! Il cancro è una categoria di malattie caratterizzata da una crescita cellulare incontrollata. Esistono più di 100 diversi tipi di cancro, e ognuno è classificato secondo il tipo di cellula inizialmente affetta. Il cancro danneggia il corpo quando le cellule danneggiate si dividono in modo incontrollabile e formano grumi o masse di tessuto chiamati tumori (tranne nel caso della leucemia, in cui il cancro vieta la normale funzione del sangue con un’anormale divisione cellulare nel flusso sanguigno). 
I tumori possono crescere ed interferire con i sistemi digestivi, nervosi e circolatori, e possono liberare ormoni che alterano il funzionamento corporeo.  
I tumori che restano localizzati e dimostrano una crescita limitata sono generalmente considerati benigni. 
I tumori più pericolosi, o maligni, si formano quando si verificano due cose: 
 1. Una cellula cancerosa riesce a spostarsi nel corpo usando il sistema sanguigno o linfatico, distruggendo il tessuto sano in un processo chiamato invasione;
 2. Tale cellula riesce a dividersi e a crescere, formando nuovi vasi sanguigni per nutrirsi, in un processo definito angiogenesi.  
Quando un tumore riesce a diffondersi in altre parti del corpo e cresce, invadendo e distruggendo altri tessuti sani, si dice che è metastatizzato. Questo stesso processo è definito metastasi, e il risultato è una condizione grave molto difficile da curare. 
Medici e ricercatori che si specializzano nello studio, diagnosi, cura e prevenzione del cancro sono definiti oncologi. Il cancro, in ultima analisi, è il risultato prodotto dalle cellule che crescono in modo incontrollabile e non muoiono.  
Le cellule normali del corpo seguono un percorso ordinato di crescita, divisione e morte.  
La morte programmata della cellula è chiamata apoptosi, e quando questo processo va in tilt inizia a formarsi il cancro.  
A differenza delle cellule normali, il cancro non subisce la morte programmatica, e al contrario continua a crescere e a dividersi. Questo porta aduna massa di cellule anormali che cresce fuori controllo. http://www.medicalnewstoday.com/info/cancer-oncology/whatiscancer.php
I METODI MAINSTREAM PER LA CURA DEL CANCRO 
 1) Chirurgia Invasiva: Questa si osserva spesso nella rimozione della prostata, del seno o di un testicolo. 
 2) Chemioterapia: Utilizza sostanze chimiche che interferiscono nel processo di divisione cellulare – danneggiando le proteine o il DNA – in modo che le cellule cancerose “si suicidino”. Gli effetti collaterali comuni sono perdita dei capelli, nausea, affaticamento, vomito... e ulteriore metastasi del cancro. 
 3) Terapia Ormonale: Ideata per alterare la produzione di ormoni nel corpo, in modo che le cellule cancerose smettano di crescere o siano completamente uccise. Le terapie ormonali per il cancro al seno sono spesso incentrate sulla riduzione dei livelli di estrogeni. Un farmaco comune, per questo, è il Tamoxifen. 
Mentre le scoperte iniziali sul ruolo del Tamoxifen nella cura del cancro al seno sembravano molto promettenti, ulteriori ricerche hanno presentato gravi preoccupazioni per il suo uso diffuso. Infatti il Physicians Desk Reference elenca 25 reazioni avverse al Tamoxifen. Alcune possono essere letali. Gli effetti collaterali comprendono i sintomi della menopausa, cancro al fegato e malattie epatiche, cancro uterino e gastrointestinale, danni oculari, coaguli sanguigni, sintomi psicologici, asma, mutamenti alle corde vocali.
LA PRIVAZIONE DI OSSIGENO E LA PROLIFERAZIONE DELLE CELLULE CANCEROSE Entro 72 ore dalla privazione di ossigeno, ogni cellula può diventare cancerosa. Le cellule cancerose proliferano in un ambiente privato dell’ossigeno. Questo accadrà quando l’alluminio bio-conduttivo (costituito da virus vivi, antibiotici, metalli pesanti, residui di detersivo coagulato) occluderà/sigillerà la vasta rete di vene e capillari arteriosi che portano al cervello, inducendo un’ischemia.
La deprivazione di ossigeno e glucosio ha portato all' espressione di fenotipi di morte cellulare per apoptosi e necrosi , specialmente nei neuroni’. ‛Dopo 72 ore di incubazione, in presenza dello 0,3% di O2, le cellule sono state marcate con annessina V / PI, e il livello di morte cellulare è stato misurato mediante flusso citometrico. In 6 esperimenti indipendenti, l’ipossia ha aumentato i livelli di cellule OC316 annessina V-positive dal 5,3 ± 1.0% al 19,2± 2.8%... La morte cellulare, in queste condizioni, ha la caratteristiche predominanti di un’apoptosi tardiva’. 
ORA UNA VENTATA DI ARIA FRESCA!!! OPINIONI SICURE E ALTERNATIVE E METODI DI CURA DEL CANCRO
I professionisti della medicina alternativa e naturopatica sono stati condannati a restare ai margini nei loro sforzi per portare cure naturali per il Cancro al pubblico. Nonostante la legislazione rigorosa blocchi l'accesso alle cure (in trattamento formale almeno), è comunque possibile acquisire tali conoscenze, in gran parte per  prevenzione. 
 VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
'Le uniche persone che beneficiano della moderna industria del cancro sono i medici, le case farmaceutiche e le persone che producono le attrezzature per la radioterapia. L’industria farmaceutica ha così tanto controllo sugli enti di beneficenza privati per malati di cancro (perché dà loro i soldi) che questi enti di beneficenza sono interessati solo alla ricerca che probabilmente scoprirà cure basate su farmaci.  
Nella maggior parte dei paesi occidentali ora è illegale offrire una cura per il cancro che può funzionare. Perfino ai medici qualificati è consentito soltanto prescrivere la chemioterapia, o la radioterapia, o inviare i propri pazienti alla chirurgia. Le autorità perseguitano incessantemente coloro che offrono terapie nuove, possibilmente efficaci e non tossiche. I medici che osano offrire ai pazienti nuova speranza e nuove cure sono derisi, insultati, perseguitati, umiliati, obbligati a nascondersi o minacciati di finire in carcere.  
L’elenco dei medici che sono stati perseguitati per aver offerto cure per il cancro non ortodosse (che invariabilmente sembrano funzionare molto meglio di qualsiasi cosa sia offerta dall’industria ufficiale del cancro) è lunga quanto quella delle presunte 'cure' per il cancro offerte o promesse dall’industria del cancro, che si sono dimostrate inefficaci, oppure sono state tranquillamente dimenticate quando coloro che avevano fatto le promesse avevano ottenuto quello che volevano.  
In Inghilterra è illegale dichiarare di avere una cura per il cancro che non sia approvata dall’autorità medica e dall’industria farmaceutica. Innumerevoli pionieri del cancro – tra cui alcune tra le più brillanti menti mediche del secolo – sono stati cacciati dall’America e obbligati ad aprire cliniche altrove’ Dott. Vernon Coleman http://www.whale.to/cancer/coleman.html   
UN AMBIENTE OSSIGENATO NEL CORPO È LA CHIAVE DELLA SALUTE GENERALE: “Tutte le cellule normali hanno un assoluto bisogno di ossigeno, ma le cellule cancerose possono vivere senza ossigeno – una regola che non ha eccezioni. Private per 48 ore una cellula del 35% del suo ossigeno, ed essa potrà diventare cancerosa” Dott. Otto Warburg
L’EQUILIBRIO ACIDO-BASICO È INDISPENSABILE PER UNA FUNZIONE OTTIMALE: “Se il sangue sviluppa una condizione più acida, questi prodotti di scarto acidi in eccesso devono essere depositati da qualche parte nel corpo. Se questo processo dannoso continua anno dopo anno, l’acidità in queste aree aumenta costantemente, e le loro cellule iniziano a morire. Altre cellule dell’area affetta possono sopravvivere diventando anormali; esse sono definite maligne. Le cellule maligne non possono rispondere agli ordini del cervello. Esse subiscono una divisione cellulare fuori controllo. Questo è l’inizio del cancro. La medicina moderna... cura queste cellule maligne come fossero batteri e virus, usa la chemioterapia, la radiazione e la chirurgia per curare il cancro. Tuttavia, nessuno di questi trattamenti sarà granché d’aiuto se l’ambiente del corpo continua a restare acido”. Dott. Keiichi Morishita nel suo libro, The Hidden Truth of Cancer http://www.detoxifynow.com/real_cause_of_cancer.html   
NOTA: Il sidro di mela biologico ripristina in modo efficace l’equilibrio alcalino adeguato nel corpo (2/3 alcalino contro 1/3 acido). Assumetene un sorso ogni mattina per risultati ottimali.  
IL MELANOMA E LA VITAMINA D: "È vero che il cancro della pelle è in aumento, ma si tratta principalmente di cancri cutanei non-melanoma che si trovano normalmente sul viso e sul dorso delle mani (9% della superficie; facili da individuare e curare. Il melanoma, invece, è la forma più mortale di cancro della pelle; esso si verifica, in realtà, sulle zone della pelle meno esposte al sole. E la regolare esposizione al sole fa calare il rischio di melanoma. 
 VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso!
É stato fatto uno studio in Canada in cui i ricercatori hanno rivolto una semplice domanda alle donne affette da cancro al seno – Quanta esposizione al sole hanno avuto da adolescenti e giovani adulte? Essi, poi, l’hanno rivolta allo stesso numero di donne, che vivevano nella stessa zona, e non avevano il cancro al seno. Hanno osservato che le bambine, le adolescenti e le giovani adulte che avevano avuto la più alta esposizione al sole avevano ridotto il proprio rischio di avere il cancro al seno, in una fase successiva della vita, del 50-75%." Dr. Micheal F. Holick, autore di ‘The Vitamin D Solution‘   
I RISCHI LEGATI ALLA CARENZA DI VITAMINA D SECONDO L’ETÀ 
 NEI BAMBINI: Aumentato rischio di sviluppare malattie autoimmuni in una fase successiva della vita, come il Diabete di Tipo 1 o la Sclerosi Multipla; 
NEGLI ADOLESCENTI: 50 milioni di adolescenti negli USA hanno carenza o insufficienza di Vitamina D. Essi hanno un rischio aumentato di 2,4 volte di avere l’Ipertensione, un rischio aumentato di 2,5 volte di Iperglicemia e uno di 4 volte di pre-Diabete Tipo 2. 
NEGLI ADULTI: Legato ad un rischio superiore del 50% di contrarre cancro alla Prostata, al Colon, al Pancreas e al Seno, e anche di Leucemia. Chi vive a nord di Atlanta, in Georgia, non produce Vitamina D nella pelle da Novembre a Febbraio. È perciò assolutamente necessario fornirne un supplemento al corpo. 
Le uniche fonti di cibo che contengono naturalmente la Vitamina D includono:
 a) Salmone pescato
 b) Funghi esposti alla luce 
 c) Olio di fegato di merluzzo  
* I latti integrati, il pane e i cereali possono contenere Vitamina D; tuttavia cercate il latte crudo non pastorizzato, pane e cereali rigorosamente biologici per una salute ottimale.
VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
IL BICARBONATO DI SODIO – Secondo il dott. Tullio Simoncini, autore di 'Il Cancro è un Fungo', il cancro si manifesta come un fungo nel corpo. Le cellule cancerose si adattano velocemente ai farmaci antivirali e alla chemioterapia, provocando la diffusione del cancro. Il Bicarbonato di Sodio è la sostanza che combatte i funghi con maggiore efficacia.  
Assumere ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua ogni giorno allontana il cancro mentre fa defluire le tossine dai reni.  
In alternativa è possibile aggiungerlo al bagno.  
Un altro metodo consiste nello strofinarlo localmente in forma di unguento (usando DMSO o solfuro di dimetile – un veicolante efficace). 
La somministrazione orale di bicarbonato di sodio diminuisce l’acidosi, l’aumento dei cloridi plasmatici, la quantità di albumina e scarti nell’urina e, in misura minore, l’aumento dell’urea ematica a seguito della somministrazione di uranio. Essa diminuisce anche la gravità dei mutamenti indotti dall’uranio nei reni’. http://jem.rupress.org/content/25/5/693.abstract  
UN TESTIMONE: “Avevo una voce molto rauca, e mi è stato detto che avevo una Leucoplasia delle Corde Vocali e della Laringe (è un mutamento delle cellule che, se non curato, può diventare canceroso). Comunque mi fu detto che dovevo subire un intervento chirurgico al più presto, per eliminarlo con il laser, e così poteva essere effettuata una biopsia. Poiché sarei andato in vacanza il giorno seguente vidi il Consulente ORL, avevo un mese prima dell’intervento per fare qualcosa di radicale! Conoscevo il dottor Tullio Simoncini e credevo nella sua teoria ‛il cancro è un fungo’. Per prima cosa smisi di assumere i miei steroidi con inalatori e gli spray nasali agli steroidi. Assunsi poi del Fluconazolo per eliminare una possibile Candida sistemica. (Una compressa alla settimana per tre settimane). Assunsi inoltre mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in mezzo bicchiere d’acqua ogni giorno, e feci anche gargarismi con 12 gocce di estratto di semi di pompelmo in mezzo bicchiere d’acqua ogni giorno. In ogni modo, la mia voce migliorò velocemente e fui convinto che i miei metodi, probabilmente, lo avevano eliminato! (e io aggiungo: potenza della mente!) Comunque, nel giorno dell’intervento chiesi ai medici di dare un’altra occhiata alla mia gola prima dell’intervento, cosa che non furono felici di fare. Dissero che dovevo subire l’operazione e avere un esame generale in anestesia generale. Con loro sorpresa, scoprirono che ogni traccia di Leucoplasia era scomparsa, e il giorno successivo fui dimesso dall’ospedale. Sfortunatamente non dissi loro come me ne ero sbarazzato, perché sapevo che il team dell’ORL si sarebbe soltanto messo a ridere! Tuttavia sono felicissimo di rivelare il mio rimedio a tutti gli altri malati di Leucoplasia”.
LA CURA PER IL CANCRO DI RAYMOND RIFE: LE FREQUENZE DI RISONANZA ELIMINANO LE CELLULE CANCEROSE – Aumentando l’intensità di una frequenza che risuonava naturalmente in questi microbi, Rife aumentò le loro oscillazioni naturali finché esse si deformarono e disintegrarono per stress strutturale. Rife definì questa frequenza ‛il tasso oscillatorio mortale’ o ‛MOR’, ed esso non provocò danno alcuno ai tessuti circostanti.
  VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
Questo principio può essere spiegato usando una intensa nota musicale per infrangere un bicchiere di vino: le molecole del vetro già oscillano ad un (multiplo) armonico di tale nota musicale; esse sono in risonanza con essa. Poiché tutto il resto ha una diversa frequenza di risonanza si rompe solo il vetro. Esistono letteralmente centinaia di triliardi di differenti frequenze di risonanza, e ogni specie e molecola ha la propria. Rife impiegò molti anni, lavorando 48 ore alla volta, finché non scoprì le frequenze che distruggevano in modo specifico l’herpes, la poliomielite, la meningite spinale, il tetano, l’influenza e un enorme numero di altri agenti patogeni pericolosi.
 VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
Nel 1934 la University of Southern California incaricò una Commissione Medica Speciale di Ricerca di portare pazienti terminali di cancro dal Pasadena County Hospital alla Clinica/Laboratorio di Rife a San Diego. La squadra comprendeva medici e patologi incaricati di esaminare i pazienti – se fossero stati ancora vivi – dopo 90 giorni. Dopo 90 giorni di cura la Commissione concluse che 86,5% dei pazienti era stata completamente curata. Il trattamento fu poi modificato e il restante 13,5% dei pazienti rispose anch’esso entro le quattro settimane successive. Il tasso di guarigione totale, con l’uso della tecnologia di Rife, fu del 100%. http://noguff.com/Royal_Raymond_Rife.html 
 LE CURE NATURALI PER IL CANCRO DAL TUO GIARDINO
VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
Il laetrile o Vitamina B17 tecnicamente appartiene ad una famiglia di composti chiamati glicosidi cianogenetici. 
La FDA bandì ufficialmente il laetrile dal commercio tra gli stati nel 1971 – probabilmente perché funziona benissimo ed è prontamente disponibile nel vostro giardino. Non vi servirà il permesso di un medico per accedere a questa cura autogestita. 
Nel centro di una pesca o albicocca c’è un guscio duro. Se lo spaccate con uno schiaccianoci, delle pinze o un martello troverete un piccolo seme/nocciolo al centro, che sembra una mandorla. È però più morbido di una mandorla, e di sicuro non ha lo stesso gusto. È questo seme ad essere ricco di laetrile naturale (albicocche, pesche, susine, ciliegie, pesche noci, mele e mandorle). 
CASI CLINICI
NOTE: I semi di albicocca e mela contengono tracce di cianuro, tuttavia l’effetto sinergico dell’assunzione dell’intera mela o albicocca annulla il veleno. Potete leggere riguardo a questo nel libro di Phillip Day ‛Cancer: Why We’re Still Dying To Know The Truth’. Esso spiega come funziona nel corpo nel posto in cui c’è un cancro, ma reagisce agli enzimi nelle parti sane del corpo affinché sia espulso senza danni – un approccio olistico fantastico (che sfrutta i nutrienti naturali e le tossine per ottenere il massimo della salute). 
Il Succo di Verdure Biologiche Breuss per il cancro e altre malattie è composto da:
VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
300 grammi di Succo di Radice di Barbabietola
100 grammi di Succo di Carote
100 grammi di Succo di Sedano
70 grammi di Succo di Patata
30 grammi di Succo di Ravanello (cinese) 
Malattie come la Leucemia, l’Artrite, le Malattie Cardiache, la Sclerosi Multipla, i nervi irritati, problemi a fegato e pancreas, dischi intervertebrali danneggiati e malattia di Hodgkin, per citarne solo alcuni sono, state trattate con successo con il digiuno e il succo Breuss. Nel suo libro di Rudolf Breuss afferma che a partire dal 1990, ha seguito più di 45.000 casi di cancro e di altre condizioni croniche che sono state curate o invertite con il suo regime di trattamento. Circa un’oncia di questa mistura è sorseggiata lentamente ogni ora nel corso della giornata. È possibile consumare fino a 500 ml in un giorno, ma secondo Breuss tutto ciò che serve sono dai 250 ai 300 ml. Per 42 giorni non si assume cibo solido, e questo succo è tutto quello che si consuma, tranne una zuppa di cipolle che potete fare e che è descritta nel libro. Breuss raccomanda anche alcune tisane di erbe ad applicazione specifica, come la tisana di Geranio per il sostegno surrenale e la tisana di Salvia, che vi raccomanda di bere ogni giorno. http://www.keephopealive.org/j2005v3n2.html 
 VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
'Innumerevoli pionieri del cancro – tra cui alcune tra le più brillanti menti mediche del secolo – sono stati cacciati dall’America e obbligati ad aprire cliniche altrove. Un procuratore distrettuale di successo che aveva arrestato oltre un centinaio di volte in due anni l’operatore di clinica oncologica alternativa Harry Hoxsey, cambiò sponda quando suo fratello - presumibilmente affetti da cancro in fase terminale - fu curato con successo in una clinica di Hoxsey. La FDA chiuse infine tutte le 17 cliniche di Hoxsey lo stesso giorno, e ad egli fu preclusa la pratica medica negli Stati Uniti. Le terapie di Hoxsey sono ora 
disponibili in Messico’. http://www.whale.to/cancer/coleman.html  
FORMULA DI HARRY HOXSEY: Trifoglio rosso, radice di bardana, corteccia di crespino, radice di liquirizia, Frangola corteccia, cenere di ginestrone, bacche e radice di fitolacca, radice di Stillingia, Cascara amarga, ioduro di potassio, cloruro di zinco, e trisolfuro di antimonio. http://www.whale.to/cancer/hoxsey.html 
I donatori di metile inibiscono l’interleuchina-6: Un gruppo “metile” è -CH3 o una parte di carbonio unita a 3 parti di idrogeno. I donatori di metile svolgono un ruolo chiave nei percorsi di disintossicazione.  
I ricercatori italiani Armenante F et al (3) hanno riportato nel 1999 che la riduzione della metilazione del DNA è correlata con il gene dell’ipometilazione dell'interleuchina-6 (IL-6) e aumenta il livello della sua espressione. 
I ricercatori hanno scoperto, negli esperimenti su una linea cellulare di cancro al seno, che quando sopprimevano la metilazione, questo aumentava l’espressione genica (IL-6) nelle cellule cancerose. 
In parole povere, la mancanza di donatori di metile conduce all’ipometilazione e fa sì che il gene IL-6 diventi più attivo e produca così altro IL-6. 
L’IL-6 è una citochina che stimola le cellule B e il braccio TH2 del sistema immunitario. Si sa che l’IL-6 e il TNF-a sono iperattivi in cancro, AIDS, CFIDS, candidiasi e numerose altre condizioni, e svolgono un ruolo significativo nella progressione di queste condizioni. 
Fonti di donatori di metile comprendono la Betaina (nota anche come trimetilglicina) dalla barbabietola rossa o Betaina da melassa, colina dalla lecitina, lievito di birra, germe di grano e da altre fonti, SAMe, dimetilglicina (DMG), MSM (metilsulfonilmetionina), metilcobalamina (metil B12 ) e acido folico.  
La vitamina B “colina” (tetrametilglicina) ha 4 gruppi metili uniti a sé.  
Quando un gruppo metile (CH3) è donato, diventa trimetilglicina (TMG).  
Quando il TMG dona un gruppo metilico diventa DMG (dimetilglicina).  
La betaina (TMG) come donatore di metile, e altri donatori di metile, riducono i livelli ematici di omocisteina, un sottoprodotto tossico del metabolismo aminoacidico della cisteina legato all’arterosclerosi e all'osteoporosi. Il TMG è indicato come lipotropo e riduce il fegato grasso e protegge contro i danni chimici e danni arrecati dall’alcol al fegato. TMG e barbabietole sono stati usati nella cura delle malattie epatiche in Europa. 
(4) Nota: Come supplemento dietetico, la betaina cloridrato viene utilizzata come fonte di acido cloridrico per sostenere la digestione e, mentre è una fonte di betaina o TMG, non dovrebbe essere usata come fonte primaria di betaina, ma piuttosto come una fonte di acidi dello stomaco per sostenere la digestione. 
  VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso!  
L’ESTRATTO DI SEMI DI POMPELMO inibisce in modo significativo la crescita dei tumori colon-rettali sia nelle colture cellulari in laboratorio sia nei topi, riportano dei ricercatori americani. Un team della University of Colorado Health Sciences Center a Denver dice che i topi cui è somministrato l’estratto hanno evidenziato una riduzione del 44% della misura di cancri colon-rettali in stadio avanzato. I ricercatori hanno determinato anche il modo in cui l’estratto di semi di pompelmo inibisce la crescita del cancro. Esso aumenta la disponibilità di una proteina (Cip1/p21) nei tumori, che “congela” il ciclo cellulare, provocando l’autodistruzione delle cellule tumorali. 
Usando un estratto di semi di pompelmo disponibile in commercio, i ricercatori hanno esposto delle cellule leucemiche all’estratto in dosi diverse, e hanno scoperto il marcato effetto di induzione dell’apoptosi in una delle dosi più alte. Hanno scoperto anche che l’estratto non ha effetto sulle cellule normali, anche se non sanno perché. Anche la buccia dei pompelmi rosa contiene altri antiossidanti, in particolare Rosveratrol, i cui benefici contribuiscono anch’essi ad abbassare altri fattori di rischio per malattia cardiaca, come l’ossidazione del colesterolo LDL. http://www.eurekalert.org/pub_releases/2008-12/aafc-gse122208.php http://clincancerres.aacrjournals.org/content/15/1/140.full.pdf+html   
ALGHE & IODIO - Un elevato apporto di iodio è associato ad una bassa incidenza di cancro al seno, e un basso apporto ad una elevata incidenza di cancro al seno. Gli studi sugli animali dimostrano che lo iodio previene il cancro al seno, sostenendo un nesso causale in queste risultanze epidemiologiche. I cancerogeni nitrosmethylurea e DMBA provocano il cancro al seno in oltre il 70 per cento delle femmine di ratto. Quelle a cui è somministrato iodio, specialmente nella sua forma molecolare come I2, hanno un decremento statisticamente significativo dell’incidenza del cancro.  
Altre prove che aggiungono plausibilità biologica all'ipotesi che lo iodio prevenga il cancro al seno includono la constatazione che le cellule duttali del seno, che hanno la maggiore probabilità di diventare cancerose, sono dotate di una pompa di iodio (che assorbe iodio e sodio, lo stesso posseduto dalla ghiandola tiroide) per assorbire questo elemento. 
VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
I giapponesi consumano oltre 12 milligrammi (mg) di iodio al giorno (12,000 µg), una quantità 50 volte maggiore. Si nutrono di alghe, che comprendono le alghe brune (kelp), alghe rosse (foglie nori, con il sushi) e alghe verdi (Chlorella). Rispetto alle piante terrestri, che contengono solo tracce di iodio (0,001 mg / gr), queste piante marine hanno alte concentrazioni di questo nutriente (0,5-8,0 mg / gm).  
Quando fu studiato nel 1964, il consumo di alghe dei giapponesi è risultato essere di 4,5 grammi (g) al giorno che, mangiata, aveva una concentrazione di iodio misurata di 3,1 mg / g di alghe (= 13,8 mg di iodio). Secondo i funzionari della sanità pubblica, i giapponesi che vivono sulla terraferma ora consumano 14,5 g di alghe al giorno (= 45 mg di iodio, se il suo contenuto di iodio, non misurato, rimane invariato). 
I ricercatori hanno determinato che gli abitanti della costa di Hokkaido mangiano una quantità di alghe sufficiente a fornire un apporto giornaliero di iodio di 200 mg al giorno. I pesci di mare e i crostacei contengono iodio, ma si dovrebbero mangiare 15-25 chili di pesce per 12 mg di iodio. http://www.lewrockwell.com/miller/miller20.html 
VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso! 
LA CURCUMINA (che si trova nella Curcuma) – combatte il cancro (ad es. Tipi al seno, alla prostata, al pancreas e del colon-retto), riducendo l'infiammazione nel corpo, riduce le malattie cardiache, rallenta la progressione dell'HIV ad Aids clinico, previene il diabete ed è un efficace antiossidante.
“Esistono 30 percorsi infiammatori che portano al cancro. La curcuma è in grado di interrompere tutti questi percorsi infiammatori. Principalmente, la curcuma spegne gli interruttori del cancro. Essa spegne il Vettore Nucleare Cap B & Stat B (le due fonti principali di infiammazione che portano al cancro). Essa è inoltre un inibitore della Cox-2 (previene l’Artrite)” .
Gli antiossidanti della curcuma aiutano a proteggere le cellule dal danno arrecato dai radicali liberi. Il contenuto di antiossidanti della curcuma deriva da composti attivi definiti curcuminoidi.  
Questi curcuminoidi liberano antiossidanti che possono essere:  
* da 5 a 8 volte più forti della vitamina E – e anche più forti della vitamina C  
* 3 volte più potenti del seme di uva o dell’estratto di corteccia di pino  
* Abbastanza forte per eliminare il radicale ossidrile - considerato da molti come il più reattivo di tutti gli ossidanti. 
La curcuma può aiutare le cellule in tre modi:  
* Coadiuvando la neutralizzazione di sostanze che possono provocare stress cellulare 
* Mantenendo l’integrità delle cellule quando sono minacciate da fattori stressanti occasionali 
* Fornendo gli antiossidanti necessari a supportare le cellule contro l’eccessiva ossidazione e i radicali liberi 
* La curcuma è anche un adattogeno riconosciuto – coadiuvando il sostegno al corpo contro lo stress e dando sostegno al sistema immunitario’. http://organicindia.mercola.com/herbal-supplements/turmeric.aspx Culevit - Anticancro / cura alternativa naturale alla chemioterapia, consigliato da uno dei nostri soci – va usata in combinazione con il succo Noni http://healing.fit-leader.com/catalogue/drugs_1.shtml#3 http://www.cancerprev.org/Meetings/2004/Symposia/991/410  
Il glutatione è stato chiamato il "antiossidante mastro", e regola le azioni di antiossidanti minori come la vitamina C e vitamina E all'interno del corpo. "Letteralmente non possiamo sopravvivere senza questo antiossidante” Earl Mindell, R.Ph., Ph.D. http://www.nutritionadvisor.com/glutathione.html 
Metodi efficaci per la chelazione dei metalli pesanti: Carbone attivo, zeolite in polvere/liquida, Chlorella. Verza e Cilantro dovrebbero anch’essi essere aggiunti alla dieta. http://vaccineresistancemovement.org/?p=662   
UNA TESTIMONIANZA RECENTE: “Io credo comunque che il cancro sia curabile. Ho appena curato una persona con il cancro alla prostata con iniezioni rettali di oli essenziali di qualità terapeutica. La PSA è scesa da 227 a 27 in 5 settimane - incenso, mirra, salvia, mirto, arancio, messe insieme, ho aggiunto un paio di cose per sovvertire quel tumore, con pompelmo, legno di sandalo, Ledum, limone. Ho sostenuto il Fegato con qualcos’altro. I punti Vitaflex nei piedi e diretti al fegato si sono rivelati due volte più efficaci. Il punto è che non c’è bisogno di vaccinare contro quello che È curabile. Ho detto che si tratta di un uomo di 89 anni?”. 
INFIAMMAZIONE: ‛Itis’ è il suffisso greco che significa infiammazione (es. Artrite, borsite, tendinite, colite).  
ELENCO UTILE DELLE ERBE PER IL CANCRO
CURE NASCOSTE PER IL CANCRO
 http://thetruthwillout.com/cancertreatment.html   
UNA CURA ALTERNATIVA PER IL CANCRO IN GERMANIA
L’’ipertermia’ uccide le cellule cancerose a milioni. Le cellule cancerose che rimangono sono così deboli che un’altra terapia, come la vitamina C, le uccide. È efficace, sicura e indolore. A differenza della chemioterapia e delle radiazioni, non ci sono effetti collaterali. I medici tedeschi l’hanno usata migliaia di volte, con risultati impressionanti. Una cura tipica dura circa 6 ore. Durante le prime 2 ore la temperatura corporea del paziente è innalzata gradualmente a circa 40,5 gradi. Questa temperatura viene mantenuta per 2 ore, e nelle 2 ore successive i medici riportano gradualmente la temperatura corporea alla normalità’. 
NOTA: Un medico monitora attentamente i segni vitali del paziente in tutto il processo, e si accerta che l’idratazione del paziente sia ripristinata e mantenuta. http://www.hyperthermia-centre-hannover.com/   

I Cancri legati ai Vaccini comprendono (secondo il dottor Leonard Horowitz):
 1) Leucemia 
 2) Linfoma
 3)Sarcoma 4)
 Complesso AIDS
  5) Sindrome della Guerra del Golfo
 *NOTA: Queste epidemie di cancro non si sono mai viste, o sono state riscontrate molto raramente, prima di 50-60 anni faQuando diamo al governo il potere di prendere delle decisioni mediche per noi, essenzialmente accettiamo che lo stato possieda i nostri corpi” Il rappresentante statunitense Ron Paul  Link articolo originale:
http://vaccineresistancemovement.org/?p=3729
Articoli Collegati (in inglese):  VRM Studio Mondiale sull’Autismo
 http://vaccineresistancemovement.org/?page_id=5463  
VRM: Il Problema dei Vaccini Parte 1 http://vaccineresistancemovement.org/?p=488 
VRM: Il Problema dei Vaccini Parte 2 – Gli Effetti Sinergici della Tossicità dei Metalli Pesanti sul Corpo 
http://vaccineresistancemovement.org/?p=6097  
VRM: Clinica Vaccinale: Un Compendio Conciso al Problema dei Vaccini 
http://vaccineresistancemovement.org/?p=6278 
VRM: Il Problema dei Vaccini Parte 3 – Genomica Sintetica & La Morte dell’Immunità Naturale
http://vaccineresistancemovement.org/?p=6880 
VRM: Un Compendio Conciso al Problema dei Vaccini Parte 3 – Genomica Sintetica & La Morte dell’Immunità Naturale http://vaccineresistancemovement.org/?p=7283 VRM: Gli Ingredienti dei Vaccini http://vaccineresistancemovement.org/?p=979 VRM: Il Graduale Declino di Una Figlia nell’Analisi della Sua Famiglia http://vaccineresistancemovement.org/?p=3156 VRM: L’Autismo – I Passi da Fare Verso la Prevenzione http://vaccineresistancemovement.org/?p=3028 VRM: Questioni di Salute Parte 1 http://vaccineresistancemovement.org/?p=6719 VRM: Questioni di Salute Parte 2 http://vaccineresistancemovement.org/?p=6746%EF%BB%BF VRM: Indicazioni per la Gravidanza http://vaccineresistancemovement.org/?p=3270 VRM: Gli Spermatozoi Che Scompaiono http://vaccineresistancemovement.org/?p=4639 VRM: Esaltazione Mediatica & Isteria per l’Infulenza Suina http://vaccineresistancemovement.org/?p=2347 VRM: Il Surplus di Vaccini per l’H1N1 dal 2009 Rivela Una Crescente Sfiducia del Governo & WHO – Il Costo per i Contribuenti Supera i 2,5 Miliardihttp://vaccineresistancemovement.org/?p=4969 VRM: statistiche dei Decessi per Influenza – WHO & La Grande Menzogna http://vaccineresistancemovement.org/?p=784 VRM: Il Vaccino per l’Influenza Canada 2010-11 Un Intruglio Mortale http://vaccineresistancemovement.org/?p=5692 VRM: Stati Uniti 2010-11 Vaccino per l’Influenza “Afluria” – Avvertenze per gli Acquirenti http://vaccineresistancemovement.org/?p=5271 VRM: Lo Scandalo del Vaccino Australiano http://vaccineresistancemovement.org/?p=3377 VRM: Polio – Le Nazioni Unite & La Grande Eliminazione http://vaccineresistancemovement.org/?p=4916 VRM : L’Inganno dell’Industria dei Vaccini, la Propaganda & la Collusione dei Media http://vaccineresistancemovement.org/?p=197 VRM: La Nascita della Dittatura Medica & Scientifica – Scenari Futuri http://vaccineresistancemovement.org/?p=997 VRM: L’Arma Biologica H1N1 Inc. http://vaccineresistancemovement.org/?p=884 VRM : L’Aids & Il Legame con la WHO – Intenzioni Criminali http://vaccineresistancemovement.org/?p=1749 VRM: La Sindrome di Morgellons & le Scie Chimiche http://vaccineresistancemovement.org/?p=839 VRM : Council On Foreign Relations 10/16/09- Imponente Influenza Sulla Politica Vaccinale Governativahttp://vaccineresistancemovement.org/?p=1880 VRM: Il Meeting CDC a Porte Chiuse Rivela la Copertura Industriale della Tossicità dei Metalli Pesanti nei Vaccini http://vaccineresistancemovement.org/?p=5935 VRM: La Rockefeller Foundation Abbozza Uno Scenario Post-Pandemia http://vaccineresistancemovement.org/?p=5102 VRM : World Health Organization & Produttori di Vaccini Implicati Nella Grande Truffa Finanziaria dell’H1N1 Che Comprende Tangenti e Insabbiamenti http://vaccineresistancemovement.org/?p=4610 VRM : L’Ex Rappresentante Farmaceutica Gwen Olsen Svela La Sistematica Frode Industriale http://vaccineresistancemovement.org/?p=5920 VRM: Il Servizio Sanitario Nazionale Inglese – Un Sindacato del Crimine Che Truffa Miliardi e Distrugge Velocemente il Sistema di Tutela della Salute http://vaccineresistancemovement.org/?p=4986 VRM: Gli Istituti Inglesi Istituiscono Una Sorta di Legge Marziale Medica con il ‘Super-Vaccination’ Day http://vaccineresistancemovement.org/?p=4986 VRM : Il Risveglio è Iniziato http://vaccineresistancemovement.org/?p=6469 VRM: La Legge Marziale Medica negli USA – Il Gigante della Tirannia che Dorme http://vaccineresistancemovement.org/?p=5865 VRM : Il Vaccino Multivirale Quinvaxem si è dimostrato mortale http://vaccineresistancemovement.org/?p=5219 VRM: Il Vaccino Contro il Cancro delle Nuove Generazioni Causerà Infertilità http://vaccineresistancemovement.org/?p=5311 VRM: CDC-Gate Rivela Una Scia di Frodi Dietro Gli Studi sull’Autismo http://vaccineresistancemovement.org/?p=5743 VRM : Squaline – Il Programma Militare Torna a Casa http://vaccineresistancemovement.org/?p=1797 VRM Live – 01/28/11: Il Fondatore del Vaccine Resistance Movement Joel Lord parla di Genomica Sintetica, tecnologia vaccinale a cellule clonate & morte dell’immunità naturale, giornalismo grondaia & dell’imminente vendetta del Dr. Wakefield con l’ospite di ‘Truth to Power’ Paul Mabelis. http://www.blogtalkradio.com/empradio/2011/01/28/truth-to-power-thursday VRM Live - 11/04/10: Il fondatore del Vaccine Resistance Movement Joel Lord spiega l’intero processo vaccinale con Paul Mabelis; compresa la tossicità dei metalli pesanti, la sinergia, i problemi in gravidanza & i principi fondamentali della salute naturale a rischio. http://www.blogtalkradio.com/show.aspx?userurl=empradio&year=2010&month=11&day=05&url=truth-to-power-thursday VRM Live - 09/24/10: Il fondatore del Vaccine Resistance Movement Joel Lord & l’attivista/speaker radio Jesse Calhoun dicono di tutto stasera. Gli argomenti comprendono lo Studio Mondiale sull’Autismo del VRM, la dittatura Scientifica/Medica, i Diritti Naturali & e la spiegazione della Frode dell’Industria dei Vaccini. Ringraziamenti Speciali all’ospite Paul Mabelis. http://www.blogtalkradio.com/empradio/2010/09/24/truth-to-power-thursday VRM: Le cure alternative per il cancro che funzionano e di cui il tuo governo non può ancora bandirne l’uso!

giovedì 17 gennaio 2013

Dr. R.G. Hamer – La sclerosi multipla secondo la Nuova Medicina Germanica


Crochi fioriti, fiore-simbolo della NMG

  La sclerosi multipla (sm), le paralisi motorie e sensorie
La medicina ufficiale si studiava seguendo un sistema di pensiero a seconda della vicinanza di posizione degli organi nel corpo. Nella Nuova Medicina Germanica® l’unico sistema sensato per tutta la medicina è l’orientamento che guarda l’evoluzione dei foglietti embrionali. Conflitti appartenenti allo stesso foglietto embrionale hanno anche relè cerebrali imparentati, i cosiddetti focolai di Hamer, organi imparentati, formazioni istologiche inerenti ai foglietti embrionali stessi.
Tutte le cellule e gli organi che si sono evoluti dal foglietto embrionale esterno (ectoderma) mostrano nella fase di conflitto attivo diminuzione di cellule (necrosi, ulcere) o in caso di malattie oncoequivalenti solamente deficit o blocco funzionale, per esempio una paralisi.
Parliamo di malattie oncoequivalenti quando non formano né tumori né necrosi in fase di conflitto attivo. È il caso del diabete, dell’insufficienza di glicogeno, dei disturbi di vista o d’udito e delle paralisi motorie.
Nei conflitti motori abbiamo una certa difficoltà di definizione in quanto vediamo solo una diminuzione funzionale come paralisi motoria, però notiamo anche nell’organo d’esecuzione, il muscolo, appartenente al foglietto embrionale medio, una cosiddetta atrofia muscolare.
A causa della mancata innervazione il muscolo atrofizza, pensavamo fino ad ora. Sarebbe possibile anche però che si tratti di un processo che si sovrappone a due foglietti embrionali: riguardo al foglietto embrionale esterno è un oncoequivalente che crea deficit funzionale; riguardo alla sostanza bianca del foglietto embrionale medio, dal quale dipendono i muscoli, che crea necrosi nella fase di conflitto attivo, cioè calo delle fibre muscolari, che pure questo lo chiameremo atrofia muscolare.
Vediamo un sistema che si soprapone a due foglietti embrionali anche nel caso del seno femminile, dove il carcinoma ulceroso dei dotti lattiferi si orienta rigidamente secondo le ghiandole mammarie del seno destro e sinistro governate dal cervelletto.
Perciò non ci sorprende che dobbiamo attribuire ad un sistema sovprapposto la paralisi della corteccia motoria del foglietto embrionale esterno e la cosiddetta atrofia muscolare governata dalla sostanza bianca cerebrale del foglietto embrionale medio.
Questo processo complesso è stato molte volte il motivo di una diagnosi scorretta di "sclerosi multipla": i "focolai demielinizzati", che riguardavano spesso i gruppi muscolari e le parti scheletriche interessate, venivano considerati erroneamente come cause della paralisi motorie o sensorie.
È da tempo che si era in grado di attribuire determinati organi o la loro innervazione ad determinate aree della corteccia motoria e sensoria. Era nota anche la correlazione della sensibilità cutanea con i relativi relè nella corteccia sensoria degli emisferi cerebrali. Purtroppo questa conoscenza si perdeva di nuovo poiché i neurologi cercavano la sclerosi multipla sempre nella sostanza bianca, dove poi trovavano nella TAC o nella risonanza magnetica questi "focolai demielinizzati" e piccole placche o addensamenti di glia e li ritenevano causa della sm. Questo però era sbagliato.
In realtà i pazienti presentano una paralisi motoria, e spesso subiscono a causa della paralisi crolli dell’autostima (a livello organico: osteolisi). Quando alla fine vengono a patti con la loro paralisi ed hanno risolto il loro conflitto di crollo dell’autostima o almeno lo hanno compensato, allora si trovano piccoli focolai di glia come residuo di questi relè ossei nella sostanza bianca.
Possiamo costatare che la sm come credevamo in passato, non è mai esistita. Nella Nuova Medicina Germanica® parliamo non più di sclerosi multipla ma di paralisi motorie o sensorie, che possiamo attribuire con esattezza all’omuncolo nella corteccia motoria e sensoria .
Il contenuto del conflitto è sempre un conflitto di "non poter fuggire o del non poter venire via insieme" (gambe), "del non poter respingere" o "del non poter trattenere" (braccia), "del non poter scansare" (muscolatura del dorso, delle spalle) o "del non saper cosa fare/che decisione prendere" (paralisi delle gambe).
Nella fase di conflitto attivo, iniziando con la DHS e a seconda dell’intensità del conflitto, la paralisi progredisce gradualmente. Partono sempre meno impulsi dalla corteccia motoria cerebrale per la muscolatura striata fino a cessare del tutto. Possono essere colpiti singoli muscoli, interi gruppi muscolari o interi arti. La paralisi però non è dolorosa. Nel caso che la paralisi perduri da parecchio tempo c’è il grande rischio di un secondo conflitto che porterebbe ad una costellazione schizofrenica!
Uno dei conflitti secondari più frequenti è la diagnosi dei medici: "Lei ha la sclerosi multipla e non potrà mai più camminare." Il paziente subisce immediatamente un secondo conflitto del "non poter mai più camminare", che rimane quasi sempre in forma definitiva a causa del credere da parte del paziente alla diagnosi , quasi come in una programmazione postipnotica, il che lo rende particolarmente difficile ad un approccio terapeutico. Anche il circa 70-80 % dei paraplegici appartengono a questa categoria. In questi casi bisogna procedere criminalisticamente, scoprire con esattezza quando e quale paralisi è apparsa. Non si può più definire tutto ciò che non si riesce a spiegare, come una paraparesi o come compressione di radici nervose.
Una ragazzina aveva subito una DHS enorme, quando le venne somministrato un vaccino contro il vaiolo paravertebralmente in mezzo alle scapole. Breve tempo dopo la bambina era paralizzata in tutte e quattro le estremità. I medici sospettavano erroneamente un tumore nel canale vertebrale che causasse una paraplegia incompleta. In questo modo si teneva il conflitto attivo, manipolando sempre la stessa zona.
Anche bambini che nascono con una paralisi hanno subito nel periodo intrauteriono una grave DHS conflittuale, che ha colpito il centro motorio o sensorio.
Spesso con la diagnosi "sm" il primo conflitto perde consistenza per il paziente, in quanto la dichiarata malattia riempie la sua coscienza. Ma a causa del conflitto secondario attivo persiste la paralisi.
Esistono due tipi di paralisi: la paralisi motoria inerente alla corteccia motoria del gyrus precentralis; e la paralisi sensoria, inerente alla corteccia sensoria del gyrus postcentralis, nella quale sono bloccate le conduzioni afferenti.
Il contenuto del conflitto è la paura di "non poter notare qualcosa" o "di non poter sentire …", cioè la paura di non notare in tempo un pericolo, in natura un rischio letale; inoltre anche la paura di perdere il contatto fisico o un conflitto di paura di essere abbandonato: conflitto di essere piantato in asso, conflitto di isolamento: conflitto di non avere più contatto con i famigliari, il branco ecc.. Questi conflitti (con DHS) causano una paralisi sensoria.
Se avviene la soluzione del conflitto motorio, la formazione a bersaglio nel cervello accumula edema. Questo peggiora apparentemente la funzione motoria in questa fase pcl (fase di guarigione) in modo passeggero. Inoltre si presentano scatti incontrollabili. Sempre avviene un attacco epilettico con crampi muscolari. Crisi epilettiche corticali sono quelle che partono da un HH nella corteccia cerebrale, possono espandersi sull’intera corteccia cerebrale e manifestarsi in crampi tonico clonici, morso della lingua, schiuma alla bocca, ecc. Per natura una crisi epilettica è un reazione da choc dell’organismo, con la quale si cerca di spremere l’edema intra e peri focale dell’HH, in quanto il relè corrispondente soffoca letteralmente nell’edema eccessivo, cioè si cerca di garantire la sua funzione. Dopo questa crisi epilettica l’innervazione muscolare riprende gradualmente. La crisi epilettoide dopo soluzione di un conflitto sensorio consiste nell’assenza, che può durare perfino alcuni giorni senza essere un coma vero e proprio. I pazienti sono in parte reattivi, possono mangiare e poi tornano del tutto coscienti senza aver fatto null’altro che somministrare cortisone per sgonfiare l’edema cerebrale( n.d.t. attenzione: ora il Dott. Hamer ci tiene a chiarire che utilizza questo mezzo sempre più raramente, mentre lo scritto originale risale a tempo fa).
Ogni programma speciale biologico ha la sua forma specifica di crisi epilettica. Nel conflitto motorio si tratta dell’attacco epilettico tipico, nel conflitto sensorio dell’assenza.
I conflitti motori e sensori sono malattie oncoequivalenti. Hanno una DHS, un focolaio di Hamer, mostrano simpaticotonia in fase di conflitto attivo, vagotonia ed edema cerebrale in fase di guarigione. Entrambi mostrano deficit funzionale in fase di conflitto attivo. Nei conflitti motori con paralisi motorie vediamo sempre un attacco epilettico nella fase di guarigione, mentre nei conflitti sensori con paralisi sensorie troviamo un assenza.
La Nuova Medicina Germanica® non è una dottrina di fede ma un punto di vista, secondo le categorie scientifiche di pensiero, nuovo, biologico, completo, verificabile e riproducibile in ogni singolo caso (clinico). Perfino la differenziazione mentale tra psiche, cervello ed organo è solo accademicamente fittizia. In realtà è un tutt’uno, ed un aspetto senza l’altro non è immaginabile in modo sensato.
Copyright by Dr. med. Ryke Geerd Hamer

Fonte: www.nuovamedicinagermanica.it